martedì 26 ottobre 2010

Chissà...

Mi piace immaginare che un giorno parlerai di me ai tuoi figli,
magari con lo stesso sorriso di quel giorno.
Il nostro primo istante.
Chissà se anche tu lo ricorderai ancora.
Chissà se qualcuno ti chiederà mai di noi.
Chissà se mi ricorderai e, magari, un giorno mi presenterai
a quei bambini, che saranno bellissimi, ma mai quanto li immaginavamo noi.
Mi piace sapere che quel pezzo di cuore che mi sono conquistata è rimasto li.
Chissà dove saremo, chissà come sarai.
Forse non sarà cambiato nulla o forse neppure ci riconosceremo.





(Quando commentate firmatevi, grazie <3 <3 <3 )